IPO - Increasing People Opportunities | Street Children
216
archive,tag,tag-street-children,tag-216,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
gdsfgsdfgdsgdf
 

Street Children Tag

Questa volta per l’installazione dei nuovi macchinari di progetto abbiamo soltanto potuto dare una mano a definire lo schema elettrico, oltre a fornire supporto a distanza ai tecnici locali che si sono impegnati a farlo. Forse è stato anche meglio così: un passo ulteriore verso...

Il 2020 sta volgendo al termine. Il progetto Cibo sicuro, di qualità e solidale ad Hawassa (Etiopia) sta invece per prendere il via, al fine di sostenere l’ONG locale Beteseb nel percorso di consolidamento delle attività promosse assieme. Si prevede la realizzazione di un ristoro -...

Da alcuni anni, grazie alle energie dei nostri volontari e alla generosità di alcune case editrici italiane (fa piacere ricordarle: CARTHUSIA, DONZELLI, ECOLE DE LOISIR, EDIZIONI DEL BORGO, FATATRAC, GIUNTI, IL CASTORO, ORECCHIO ACERBO e ZOOLIBRI), abbiamo messo in piedi una piccola biblioteca per i...

In Etiopia ci sono 114 casi confermati di pazienti affetti da Covid19 e 3 decessi, nel quadro dei 14.760 contagi in Africa (662 decessi). Recentemente il governo etiopico ha dichiarato lo stato di emergenza, con misure similari a quelle adottate da molti altri paesi nel...

Sono bastati due soli anni per verificare che Awassa, circa trecento chilometri a sud di Addis Abeba,  ha registrato cambiamenti incredibili: quella che prima dall’aeroporto alla città era una pista in terra battuta, con un paesaggio naturale e umano senza tempo, è diventata una strada...

Mi assale un dubbio, anche se sono sotto l'ombrellone. E se la formazione, le pizzette, le crostatine, i sorrisi e le strette di mano fossero solo l'effetto passeggero della presenza in Etiopia di un formatore sotto la cui supervisione tutto appare possibile? Se fossimo più...

Eccoci di nuovo al laboratorio di panetteria, dopo otto mesi dall’inizio delle attività. Dobbiamo revisionare i macchinari in vista dell’arrivo del formatore, un fornaio-consulente, esperto non solo in panificazione, ma anche in aspetti motivazionali e gestionali. Lui è ancora in Italia, noi siamo qui e...

A chiamare neanche a pensarci, con la linea che va e viene. Manderò un WhatsApp audio, questo arriverà e se lo gustano con calma. Dobbiamo farglielo sapere: il progetto è stato approvato e andrà avanti. Si chiama IMPASTA, per rimanere in tema dopo Pasta Madre, ma...

« Hai detto tremila? » «No, trentamila. » «Non posso crederci. » «Ma è così: abbiamo sfornato trentamila panini nel primo mese di lavoro. » «Wow! Ma è fantastico! » «Sì, siamo davvero soddisfatti: i ragazzi hanno dato il massimo. » «E li avete venduti tutti? » «Ne abbiamo venduti venticinquemila. I...